Come investire in Borsa dopo le elezioni USA 2016: migliori azioni Trump, previsioni e consigli titoli da comprare

Written by | Mondo

Investire in borsa

Donald Trump alla guida degli Stati Uniti d’America è ormai una certezza. Questa mattina, con l’esito delle votazioni, i mercati europei e mondiali si sono trovati tutti in forte perdita (ne abbiamo parlato qui). In calo anche il dollaro e tutto il comparto finanziario della Borsa di Milano. Ma allora come investire in borsa dopo l’esito delle votazioni? Scopriamo insieme quali possono essere le possibilità di oggi.

Come investire in Borsa con la presidenza di Donald Trump

Per investire in Borsa in modo sicuro vi consigliamo di usare www.plus500.it (clicca qui per registrarti gratuitamente), il sito di investimenti numero 1 in Italia e legale al 100%, con il quale in questi giorni si possono aprire possibilità per guadagni da record. E ora vi spiegheremo perché.

Giù i mercati, il petrolio e il valore del Dollaro ma niente di così improvviso. La vittoria di Trump era già stata preventivata dagli analisti che avevano anche previsto il tracollo delle Borse di questa mattina. Il dubbio resta ancora su come investire in questo periodo di forte turbolenze e soprattutto su cosa avverrà ora con la presidenza Trump.

Certo è che la situazione negativa che si rispecchia oggi nei mercati azionari mondiali è un sorta di reazione a caldo, una reazione di pancia come si suol dire, e gli analisti contano in un veloce assestamento del mercato.

Per chi vuole investire in borsa oggi 9 novembre, però, sono utili delle attenzioni in più. Non è la giornata del comparto bancario che, ovviamente, è il comparto che presta più facilmente il fianco agli eventi internazionali. Potrebbe, però, essere il giorno del petrolio perché, nonostante il forte ribasso, nei prossimi giorni potrebbe essere uno dei primi parametri a riprendersi.

Via libera ai beni rifugio, allora. L’oro in queste ore sta facendo registrare un’impennata del 3,36%, segnando un prezzo di 1318,47 dollari l’oncia e secondo Citigroup il prezzo potrebbe salire fino a quota 1400. Ovvio che in queste ore l’investimento sull’oro sembra quello più sicuro.

Con l’oro, però si consiglia anche di investire sugli altri beni rifugio come i titoli di stato, uno su tutti quello tedesco. La forza del Bund è sempre ben vista sul mercato internazionale e questo farà sicuramente aprire la forbice dello spread con i Btp italiani. Spread che in queste prime ore è salito a 162 punti base, ma che non ha fatto risalire i rendimenti dei buoni del tesoro decennali che è a quota 1,72.

Gli esperti consigliano di approfittare del momento per investire in Borsa. Vi consigliamo di usare Plus500 (qui puoi ricevere 25 euro gratis per iniziare a fare pratica) e iniziare subito i vostri investimenti.

Effetti del voto sulle banche centrali

Gli occhi ora sono tutti puntati sulle banche centrali. Da come si muoveranno e come gestiranno i tassi di interesse dipenderanno gli eventi futuri. Sotto la lente di ingrandimento ovviamente la Federal Reserve.

Nella sua campagna elettorale Trump ha più volte dichiarato di voler sostituire l’attuale presidente Janet Yallen che a sua volta abdicherebbe in favore di Stanley Fischer. In tutti questi movimenti appare ora improbabile un innalzamento dei tassi di interesse di un quarto di punto percentuale. Secondo gli esperti c’è solo una possibilità su due che questo avvenga.

Last modified: 9 novembre 2016