Bonus 500 euro Docenti Amazon 2017: come spendere l’importo

Written by | Economia, Italia, Magazine

Dall’inizio del mese di Dicembre, è possibile per tutti i docenti di ruolo, usufruire di un bonus di 500,00 euro per l’acquisto di dispositivi informatici ad uso didattico, libri, corsi di formazione e biglietti d’ingresso per teatri e musei. Ovviamente, sono moltissimi gli insegnanti che hanno deciso di spendere l’importo per comperare tablet o laptop, ma risultano essere ancora pochi gli esercenti aderenti. Per fortuna, viene incontro, come spesso accade, l’organizzatissima Amazon, la quale ha messo a disposizione dei propri clienti un’intera area del sito dedicata agli acquisti per i possessori della Carta Docenti. Vediamo, allora, tutte le modalità per spendere l’importo.

Bonus 500 euro Docenti Amazon 2017: le aree dedicate e cosa comprare

Grazie alla carta del docente, insieme alla possibilità offerta a tutti gli insegnanti di  munirsi dello SPID ( identità digitale ) allo scopo di autenticarsi sul sito www.cartadeldocente.istruzione.it  e, seguendo le istruzioni, generare buoni spendibili , sarà possibile fare acquisti anche sul più grande e commerce mondiale: Amazon.

Il colosso degli acquisti on-line si configura come uno dei più appetibili, grazie anche alle numerosissime promozioni che quotidianamente vengono presentate al pubblico. La comodità di poter sfogliare le offerte comodamente da casa e, sempre comodamente, riceverle, rappresenta una motivazione aggiuntiva per i numerosissimi docenti che hanno già iniziato a far acquisti tramite il bonus. Le categorie entro le quali risulta possibile fare acquisti in Amazon sono libri, eBook Kindle, E-reader Kindle, tablet Fire ed una selezione di prodotti informatici.

Modalità di acquisto dei beni, come spendere e scadenze

La procedura di acquisto consiste nel generare tramite SPID sul sito precedentemente evidenziato, il buono che intendiamo spendere (a partire da 5,00 euro e fino ad un massimo di 250,00 ) ed inserirlo sul sito www.amazon.bonus-docenti.it. Una volta inserito , il buono viene convertito in un codice alfanumerico, registrato per l’acquisto e contemporaneamente scalato dal saldo della carta docente.

Una volta generati, i codici Amazon dovranno essere spesi entro il 31 Agosto . Importante è sapere che per procedere all’acquisto su Amazon, una volta entrati in possesso del buono relativo alla carta del docente occorre utilizzare un account Amazon e possedere , per associarlo, un metodo di pagamento valido, ovvero  una postepay, una paypal, ecc.

Se non si è in possesso di questi requisiti non si è purtroppo in grado di completare la procedura d’acquisto dei beni scelti tramite il sito di Amazon.

Inoltre occorre sapere che le spese di spedizione non possono essere coperte tramite buono, dovranno essere pagate dai diretti interessati. Infatti, solo se si è clienti Amazon Prime, si ha diritto a non pagare le spese di spedizione per importi superiori ai 29 euro (al di sotto occorre invece pagarle), i costi di spedizione sono invece dovuti da tutti gli altri clienti.

A coloro che invece, preferissero acquistare nei negozi fisici, ricordiamo che le catene di elettronica Euronics, Trony ed Expert, aderiscono anch’essi all’iniziativa.

Last modified: 2 gennaio 2017