Pescara Milan in diretta tv e streaming il 2 Aprile 2017

Written by | Calcio

Pescara Milan in diretta tv e streaming il 2 Aprile 2017

Pescara-Milan dove vedere la gara in tv e in streaming

Pescara-Milan è una gara relativa alla 30esima giornata di Serie A che è possibile seguire in televisione sia su Mediaset che su Sky. Oltre che in diretta tv tale gara di campionato può essere guardata anche in diretta streaming grazie alle app Skygo e Premium Play, che consentono di accedere alla visione del match secondo questa modalità. Su internet digitando sul motore di ricerca il nome delle due squadre seguito da streaming o diretta streaming vi appariranno una serie di risultati. Cliccando al loro interno vi verranno proposti dei link, che consentono di guardare la partita. In ogni caso, poiché guardare le partite di calcio in streaming sul web è una pratica illegale, vi consigliamo di abbonarvi a un servizio televisivo che vi consenta la visione dei match nel pieno rispetto della legalità.

In campo il 2 Aprile dalle 15:00

Pescara-Milan si gioca domenica 2 aprile a partire dalle ore 15. Si tratta di una gara valida per la 30esima giornata di Serie A. I rossoneri dopo 29 partite hanno conquistato 53 punti. Vi è da dire che Montella, pur non avendo a sua disposizione un organico di primissimo ordine, finora ha disputato un campionato egregio, facendo emergere al meglio il potenziale di questa squadra. D’altronde va pur detto che i rossoneri stanno attraversando un momento di transizione molto delicato riguardo al passaggio di proprietà in mano ai cinesi, che non si è ancora concretizzato del tutto e che anzi è stato rimandato più volte in questi ultimi mesi. Ovviamente questo stato di incertezza finisce col ripercuotersi indirettamente anche sull’ambiente e sulla squadra in particolare. Tuttavia come detto, nonostante tutte queste incertezze, i rossoneri guidati da Montella stanno disputando un buon campionato, anche se una squadra di questo blasone meriterebbe di poter ambire a ben altri traguardi.

I risultati dei rossoneri nei mesi di febbraio e marzo

A febbraio i rossoneri hanno ottenuto complessivamente due vittorie, un pareggio e una sconfitta. Il 19 febbraio hanno vinto per 2 a 1 sulla Fiorentina, il 26 si impongono in trasferta contro il Sassuolo per un gol a zero. Sempre in questo mese il 13 hanno pareggiato in trasferta contro la Lazio per 1 a 1, mentre il 5 hanno perso in casa contro la Sampdoria per un gol a zero.

La squadra allenata da Montella il 4 marzo si impone sul Chievo per 3 a 1. Il 10 marzo il Milan perde il big match con la Juventus per 2 a 1. Tuttavia la gara è continuata, per così dire, anche fuori dal rettangolo di gioco a causa delle polemiche per il rigore assegnato ai bianconeri nei minuti di recupero. Il 18 marzo invece i rossoneri si sono imposti per un gol a zero sul Genoa.

Il Pescara invece è ultimo in classifica con appena 12 punti conquistati in 29 partite di campionato fin qui disputate. Il ritorno di Zdenek Zeman sulla panchina dei pescaresi non ha sortito i risultati sperati, anche se alla sua prima con il Pescara, il tecnico boemo ha portato una ventata di ottimismo, tanto che la sua squadra il 19 febbraio scorso si è imposto per 5 a 0 sul Genoa. Si è trattato probabilmente dell’effetto tipico che si crea quando subentra un nuovo allenatore. Gli abruzzesi nelle quattro gare successive hanno perso altrettanto volte contro Chievo, Sampdoria Udinese e Atalanta. Insomma difficilmente il calcio di Zeman, votato all’attacco e allo spettacolo, può ben adattarsi a una squadra che sta lottando con le unghie e con i denti per riuscire a salvarsi. Certo è che le speranze per la squadra di casa di non retrocedere sono ridotte davvero al lumicino. Soprattutto diventa difficile trovare le motivazioni quando i risultati non arrivano. In ogni caso i pescaresi non hanno nulla da perdere, ed è proprio per questo che i rossoneri non devono sottovalutare questa gara.

Vedi anche:

Last modified: 22 marzo 2017