Tecnologia mobile: i dati ComScore collocano in testa gli italiani per possesso ed utilizzo degli smartphone

Written by | Tecnologia

I report compilati da ComScore, azienda specializzata nella ricerca e nelle statistiche sui comportamenti degli utenti online, dimostrano come gli italiani siano in testa a livello europeo per la capillare diffusione delle tecnologie mobile: il dato certamente più eclatante rivela che il 60% della popolazione e quindi un italiano su sei è possessore di uno smartphone.

Gli italiani leader europei per l’utilizzo di smartphone

Rispetto ai dati del 2014 il sistema operativo Android oltre che confermarsi quello più utilizzato, ha visto un sensibile aumento passando dal 60 al 67%. Il sistema operativo Apple mantiene la seconda piazza senza subire oscillazioni sulla percentuale di utilizzo che resta del 17%, e viene seguito a ruota dal sistema operativo Microsoft che detiene l’11%.

Oltre però al dato che ci colloca tra i leader europei per il possesso di smartphone, l’altra leadership detenuta riguarda l’utilizzo: il popolo italiano è quello che usa di più il telefono e lo fa soprattutto per chattare. Tale attvità ricopre infatti negli uomini il 75% di quelle complessive rispetto ad una media europea del 60%, mentre per le donne la percentuale è addirittura dell’81% contro la media europea che si attesta sul 63% . In questa ottica l’applicazione più utilizzata è WhatsApp, fruita dal 59,6% degli utenti.

Social network, navigazione, servizi informativi e entertainement: italiani sempre in testa!

La seconda attività più in voga riguarda invece le interazioni con i social networ: anche qui italiani al di sopra della media europea con gli uomini che presentano un + 8% sulla media europea (61% contro il 53%) e le donne un +9% (66% contro il 57%). Inoltre gli italiani sono in testa anche per la fruizione di servizi informativi e di intrattenimento. Infine, come era facile auspicare l’età media dell’utenza è prevalentemente giovane sotto i 35 anni.

Last modified: 25 luglio 2015