Prestiti Personali Agos: tassi e requisiti di febbraio 2017 per dipendenti pubblici e privati

Written by | Economia

Prestiti Personali Agos

Per febbraio 2017, Agos, una delle migliori società creditizie online, propone una una serie di finanziamenti personali per dipendenti pubblici e privati, molto convenienti.

Agos ha deciso per questo mese di aggiornare l’offerta relativa ai prestiti personali con delle linee di credito che permettono di ricevere piccole somme in sole 48 ore. Scopriamo quindi tutti i tassi ed i requisiti di febbraio 2017 per i dipendenti pubblici e privati.

Prestiti Personali Agos Febbraio 2017

Agos è una delle società finanziarie italiane più importanti, con un’esperienza pluridecennale alle proprie spalle, che propone prestiti personali adatti a tutte le esigenze. I tassi proposti dall’azienda sono i migliori sul mercato e la cifra desiderata viene erogata nel tempo più breve possibile.

L’importo dei prestiti personali Agos che può essere richiesto, varia dai 500 e 30 mila euro. Tramite il sito ufficiale della società è possibile richiedere direttamente online il prestito, oppure effettuare gratuitamente dei preventivi. Indicando sul sito l’importo desiderato, il beneficiario avrà la possibilità di scegliere la durata del prestito, in modo da riuscire a calcolare a quanto ammonterà la rata mensile. Per richiedere un prestito, è possibile anche fissare un appuntamento nella filiale più vicina, sempre attraverso il sito ufficiale della società.

Agos mette a disposizione diversi tipi di prestito, mostrando per ogni durata i tassi d’interesse (Tan e Taeg) e l’importo della rata. Il piano di ammortamento può variare un minimo di 12 mesi a un massimo di 120.

Tassi di interesse e requisiti per i prestiti personali Agos di Febbraio 2017

Per quanto riguarda il tasso di interesse, più sarà alto il numero delle rate mensili e più sarà il tasso d’interesse del prestito.

La società finanziaria Agos mette a disposizione fino al 31 marzo 2017, un prestito di 10.000 euro, rimborsabile in 84 rate mensili da 143,70 euro l’una. In questo caso, i tassi sono molto più vantaggiosi e pari a 6,17% il Taeg e 4,91% il Tan.

Se invece, si prevede di restituire la stessa somma in 120 rate mensili, l’importo da pagare ogni mese sarà di 118 euro, mentre il Taeg sarà del 8,10% ed il Tan del 6,92%. Il beneficiario potrà anche saltare il pagamento di una o più rate mensili, o anche modificare l’importo della rata da pagare.

Per quanto riguarda i requisiti necessari per richiedere un prestito personale, se si è un dipendente pubblico o privato con un contratto di lavoro a tempo indeterminato, sarà più semplice richiederlo. Per ottenere un finanziamento, è necessario fornire un documento che dimostri la presenza di un reddito, in quanto la vostra busta paga è la garanzia maggiormente richiesta da Istituti finanziari e banche.

I requisiti fondamentali che saranno richiesti sono infatti un reddito dimostrabile, avere un’età compresa tra i 18 ed i 70 anni, essere in possesso della cittadinanza italiana, ed essere un titolare di un conto corrente postale o bancario, su cui verrà erogata la somma di denaro richiesta.

 

Last modified: 7 Febbraio 2017