Grey’s Anatomy 14: le anticipazioni e dove vederlo in streaming

Written by | Intrattenimento, Televisione

Il 28 settembre sulla rete statunitense ABC ha fatto il suo esordio la prima puntata di Grey’s Anatomy 14.
La premiere, durata ben 2 ore, ha riscosso un successo clamoroso nonostante le sempre più vistose tinte da soap opera.
I legami affettivi e amorosi in primis, le frequenti entrate e uscite di scena, i sentimentalismi facili nonché, per ultimo, la trama pressoché infinita, hanno allontanato il medical drama dalla definizione tipica di serie tv facendola avvicinare molto di più a una soap opera.

Il cambio di registro non ha però suscitato un allontanamento da parte del pubblico che, anzi, apprezza, segue e attende impaziente i risvolti delle storie dei medici del Seattle Grace Hospital.
I primi episodi della 14° stagione di Grey’s Anatomy hanno registrato ascolti pari a ben oltre i 7 milioni di spettatori, per la precisione 7,9. Il medical drama si è così piazzato al secondo posto, superato solo da un altro attesissimo ritorno degli schermi tv, quello della sit-com Will & Grace.

Grey’s Anatomy 14, quando esce e dove vederlo

In Italia manca sempre meno alla trasmissione dell’attesa premiere già andata in onda negli Stati Uniti.
Alcune indiscrezioni che girano online danno quasi per certa il 16 ottobre come la data in cui Fox Life trasmetterà i nuovi imperdibili appuntamenti di Grey’s Anatomy 14.

Per i più appassionati alla serie tv non resta altro da fare che attendere la programmazione del canale di Sky. Chi non ha un abbonamento alla pay tv, ha purtroppo poche alternative davanti a sé.

A meno che non ci si voglia imbrigliare con quegli sconsigliatissimi siti di streaming online che, oltre a rappresentare una procedura illegale, abbondano di trojan e pubblicità moleste nocive per la salute dello spettatore come per quella del computer, c’è la possibilità di provare Now Tv.

Per chi ancora non lo conoscesse, Now Tv è il servizio di Sky che offre un mese di prova gratuito, dopodiché, al costo di circa 10€ mensili, permette di avere a portata di click tutta, o quasi, l’intera offerta dei programmi tv in onda su Sky.

Per chi quindi non ha la tv satellitare ma ha un buon collegamento a Internet, può attivare l’abbonamento su Now Tv così da poter vedere anche Grey’s Anatomy in streaming.

Grey’s Anatomy, anticipazioni e spoiler sulla nuova stagione

Data la grande attesa per il ritorno di Grey’s Anatomy, le anticipazioni e gli spoiler in rete sono abbondanti.
Hanno, anzi, registrato un incremento interessante dopo la trasmissione della premiere negli Stati Uniti, com’è facile intuire.
È proprio da oltreoceano che giungono le nuove trame intessute nella prima e lunga puntata già andata in onda.
Alcune erano prevedibili, come il triangolo composto dalla protagonista Meredith Grey il suo nuovo flirt Nathan Riggs e il ritorno della ex di quest’ultimo, Megan Hunt, sorella del più famoso Owen.
Altri risvolti sono invece molto più inaspettati e dai toni tristi, per esempio, una delle protagoniste scoprirà di avere un tumore.

Senza correre e con calma, ecco tutte le anticipazioni di Grey’s Anatomy 14, compresi i personaggi che usciranno di scena in questa nuova stagione e i nuovi protagonisti a cui potrà affezionarsi il pubblico.
Per l’orgoglio patriottico, sarà un piacere scoprire che fra i “nuovi acquisti” del medical drama c’è l’italiana Stefania Spampinato, che interpreterà la sorella del dottore Andrew De Luca.
Il volto di quest’ultimo è già quello di un italiano, il romano Giacomo Gianniotti, ma va però precisato che è romano solo di nascita perché è poi cresciuto in Canada, ragion per cui parla pochissimo l’italiano.
Anzi, per il pubblico italiano sarà una perdita quella di non poter cogliere la sfumatura presente nella serie tv in lingua originale: i due fratelli De Luca si esprimeranno solo in italiano.

Restando nell’ambito dei due fratelli italiani, oltre alla lingua usata c’è un’anticipazione già nota da tempo sulle trame che verranno a innestarsi con l’arrivo della sorella di Andrew.
Carina DeLuca ha una professione molto controversa nell’ambito medico e questo sarà alla causa dei conflitti e dei litigi, frequenti, che verranno a inscenarsi proprio fra i due fratelli De Luca.
Piccolo spoiler: la dottoressa Arizona Robbins, dopo l’uscita di scena di Eliza Minnick, sedurrà, con successo, la neo-arrivata Carina.

Altra new entry è quella di Megan Hunt, interpretata da Abigail Spencer. Come già detto, la sorella del dottor Owen Hunt scombussolerà il flirt fra Meredith e Nathan.
Megan è infatti il grande amore del dottor Riggs. La donna era stata creduta erroneamente morta per 10 anni durante i quali, in verità, la Hunt era stata prigioniera in Iraq.
Sarà la stessa dottoressa Grey a spingere fra le braccia del suo vecchio amore Nathan, perché profondamente convinta che lui sia ancora innamorato di Megan. Il ritorno della Hunt sconvolgerà anche altre vite, però.

Owen Hunt è scombussolato dal ritorno della sorella e, anziché comprensione e supporto, riceve ostilità dalla moglie, Amelia Shepherd (sorella del defunto dottore Derek Shepherd, marito e storico amore della protagonista Meredith).
L’astio da parte di Amelia spingerà Owen a trovare conforto tra le braccia di un altro grande atteso ritorno in Grey’s Anatomy 14, quello di Teddy Altman.
La sua ultima apparizione nel medical drama risale all’ottava stagione, ma ritorna in questo nuovo capitolo per dare aiuto e conforto al suo amico Owen.
Di qui si intuisce quale sarà il secondo triangolo al centro della seguitissima serie tv.

Per concludere, va inoltre detto che Jo e Alex si riavvicineranno, mentre un altro triangolo si trova al punto di svolta.
Maggie e Jackson stanno per dichiararsi ma a sconvolgere i piani è una dichiarazione di April, ex di Jackson, fatta proprio alla Pierce: secondo April il suo ex prova ancora qualcosa per lei.

Cosa succederà di nuovo in questo nuovo capitolo di Grey’s Anatomy 14? Poco altro è dato sapere, se non che Amelia Shepherd scopre di avere un tumore.
Chissà se gli spettatori dovranno prepararsi a dire addio a qualcuno.

Last modified: 2 ottobre 2017